Orecchiette con Cime di Rapa | cconforthotels.com | 4 piatti tipici di Bari

I piatti tipici di Bari sono famosi per la qualità delle materie prime, che vengono messe in primo piano rispetto all’elaborazione dei piatti. Ma alcuni personaggi famosi li hanno resi conosciuti in tutto il mondo, per il momento te ne proponiamo 4.

È probabile che conoscerai le orecchiette con le cime di rapa. Fatte rigorosamente a mano, o l’altrettante famoso tièdd alla barese fatto con patate riso e cozze. Da non perdere sono i cavatelli con i frutti di mare o il polpo e gli “aglievi” seppioline, da mangiare crudi; oppure i ricci con il pane e l’orata al forno alla barese.

Se vuoi provare un piatto sfizioso, ti suggeriamo la focaccia o il calzone barese farcito con cipolle, olive verdi, uova, pomodori acciughe, pecorino. Concludono i gustosi dolci: paste reali, bocconotti, le zeppole e le castegnedde.

Ovviamente è difficile scegliere tra un piatto tipico e l’altro; ce ne sono moltissimi, noi per il momento ne abbiamo scelti solo 4 dei piatti tipici di Bari. Vediamo più da vicino quali sono.

Orecchiette con cime rapa

Lino Banfi cucina le orecchiette con le cime di Rapa, uno 4 piatti tipici di Bari
Lino Banfi cucina le orecchiette con le cime di Rapa | Orecchietteria

Le Orecchiette con le Cime di Rapa conosciute in tutto il mondo: sono un piatto tipico della Puglia. Grazie anche al tormentone, che negli anni il celebre Lino Banfi, ha diffuso con costanza in diversi film e trasmissioni televisive; dove a volte si è improvvisato anche come cuoco.

Anche se questo è un piatto fatto in tutta la Puglia, a Bari ci attribuiscono la nascita vera e propria, come simbolo della tradizione e dell’autenticità di un territorio.

Gli ingredienti sono: Orecchiette fresche, Cime di Rapa ben pulite, aglio, filetti di acciughe, Olio Extravergine di Oliva, peperoncino fresco, sale e pan grattato.

Il procedimento parte dalla scelta accurata degli ingredienti, rigorosamente freschi; quindi lava e pulisci le cime di rapa selezionando le foglie più belle, ad ebollizione aggiungile con le orecchiette.

Orecchiette con cime di rapa, uno dei 4 piatti tipici di Bari
Orecchiette con cime di rapa | CConfort Hotels

Nel frattempo della cottura, in una padelle metti olio, aglio e le acciughe pulite: fai cuocere il soffritto fino a quando le acciughe non saranno sciolte, e aggiungi del peperoncino rosso.

Una volta che le orecchiette saranno cotte, insieme alle rape, trasferiscile nella padella con il preparato e fai saltare gli ingredienti. Ed ecco fatto: le orecchiette alle cime di rapa.

Abbiamo scelto per te, alcuni dei Migliori Ristoranti di Bari, dove puoi trovare i nostri piatti tipici, e non è un caso li abbiamo Convenzionati. Prenota da noi e avrai uno sconto e un Omaggio al tavolo.

Patate riso e cozze

Tièdd patate riso e cozze, uno dei 4 piatti tipici di Bari
Tièdd patate riso e cozze, 4 piatti tipici di Bari

Si dice che, San Nicola è amante dei forestieri, non è un caso; proprio per intendere che da noi il forestiero si integra con il locale. Questo per lo scambio multiculturale, la curiosità per culture diverse, l’accoglienza, le tradizioni; sono tutte caratteristiche di una città che, oggi può dirsi multietnica, così come le grandi capitali del mondo.

Ma su come si prepara la tièdd di patate riso e cozze, non si ammettono errori ne contaminazioni. La tièdd è un vanto e tradizione della cucina barese.

Il procedimento è quasi un segreto; uno strato di patate, uno di cozze aperte a vivo con mezzo guscio in cui va il riso sgranato. A chiudere, un altro strato di patate, il tutto in una teglia, più grande è la teglia e più saporita ti riuscirà.

Continua a seguire i 4 piatti tipici di Bari.

Polpi cotti in acqua propria

Polipo cotto in acqua sua, uno dei 4 piatti tipici di Bari
Polipo cotto in acqua sua, 4 piatti tipici di Bari

Un detto barese dice: “u pulpe se cosce ìinde all’acqua sò“, tradotto: “il polpo si cuoce nella sua stessa acqua”. Così come viene rivolto alle persone che hanno commesso uno sbaglio, nel senso: di lascialo patire per i propri errori.

I polpi cotti in acqua propria è un piatto che sprigiona tutto il sapore del mare; con ingredienti semplici, ed è uno dei 4 piatti tipici di Bari, che ti abbiamo voluto proporre.

LEGGI ANCHE: 4 locali bizzarri di Bari

Un metodo di cottura con pochi ingredienti come: polpi piccoli, pomodoro ciliegino, aglio, cipolla, prezzemolo, olio extravergine di oliva, peperoncino, sale e pepe.

Il procedimento non è complicato, i polpi vanno lavati senza asciugarli e messi insieme agli altri ingredienti in un tegame, meglio se di terracotta. Copri e cuoci a fuoco medio, senza aggiunta di acqua, perché in cui cuocerà sarà la sua, così come recita il detto. Una volta cotti, tagliali a pezzi e servili tiepidi con il sugo.

Spaghetti all’assassina

Spaghetti all'assassina, uno dei 4 piatti tipici di Bari
Spaghetti all’Assassina | Piatto tipico di Bari

Alla pari di altri piatti tipici, questo è uno dei simboli di Bari, ecco come prepararli rispettando rigorosamente la tradizione.

La ricetta consiste in: Spaghetti, passata di pomodoro, concentrato di pomodoro, olio, aglio e zucchero e per finire peperoncino. Il procedimento parte dallo spaghetto secco, reidratato secondo la tecnica della risottatura, a fuoco molto forte, ed eseguire una vera e propria caramellatura. Il tutto da cuocere in una padella antiaderente, anche se la tradizione vuole che si faccia cuocere in quella di ferro.

Bruciacchiati, croccanti, piccanti: sono le tre caratteristiche fondamentali degli spaghetti all’assassina, un altro dei piatti tipici della città di Bari.

La storia degli Spaghetti all’Assassina appare recente, a Bari già conosciuta col nome di “Spaghetti bruciati” e nata forse come piatto di recupero della domenica.

Questa ricetta ebbe grande notorietà nei primi anni settanta grazie ai ristoratori baresi. Fù riportata anche su un articolo dell’Espresso di Ennio Flaiano del 1972, da titolo “Welcome in Rome”, anche se l’invenzione è tutta barese.

Ma la letteratura non ne resta fuori, viene riportata anche nella quinta indagine del commissario barese Lolita Lobosco, nel libro dell’autrice Gabriella Genisi.

La poliziotta più bella del Mediterraneo, già protagonista di quattro romanzi pubblicati da Sonzogno, nonché ottima cuoca, indaga sull’omicidio di un ristoratore. 

Da qui il titolo del libro: Spaghetti all’Assassina. Così anche per questa volta, un piatto barese, viene riscoperto anche dalla letteratura, e divulgato in tutto il mondo.

Resta connesso per scoprire gli altri piatti tipici di Bari.

CConfort Hotels, un nuovo modo di fare per Gestire Attività Ricettive.

Se sei in zona e vuoi vedere di persona le nostre strutture a Bari, qui ti indichiamo Dove siamo, così arriverai direttamente davanti la Reception.

Per le tue prenotazioni a Bari, scegli dal menu la location poi la Città, dopo la tipologia di struttura.

Se non trovi la configurazione delle camere ideale, vai alle Domande Frequenti per risolvere il problema o al Preventivo Prenotazione .

Se ti è piaciuto 4 piatti tipici di BariCondividilo con i tuoi amici; invitali a mettere “Mi Piace” sulla nostra FanPage di Facebook CConfort Hotels oppure su Instagram CConfort Hotels @gestionealberghieracch.

Ricordati di iscriverti alla nostra MailingList per ricevere Promo e Offerte personalizzate o altre news come questa.

Buona Vacanza…

Comments are closed.